Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

La coltivazione della Canapa, Aspetti Agronomici

Scritto da 
La coltivazione della Canapa La coltivazione della Canapa

Clima

L’optimum è un clima temperato ma la pianta può crescere ovunque. Sono necessari 4 mesi per la produzione di fibra e 5 mesi e mezzo per la produzione di semi. La pianta può sopportare le gelate anche se la temperatura ideale è tra 15 e 26 °C, quando la temperatura è al di sopra dei 26° C la pianta entra in una fase di crescita rapida in cui si alza da 4 a 6 cm al giorno. Le precipitazioni sufficienti si aggirano tra i 63 e 76 cm3 annui. La canapa ha bisogno di molta umidità durante le sue prime 6 settimane di vita, durante la germinazione e finché la pianta non abbia sviluppato un buon sistema radicale; dopo questo periodo la pianta cresce anche in condizioni di siccità.

Suolo

Una caratteristica sorprendente della Cannabis Sativa è la sua abilità nel crescere in un grande range di suoli e climi, anche se per una miglior crescita (per l’alta produzione di fibra di ottima qualità) richiede un terreno ricco che abbia un buon drenaggio naturale ma non soggetto ad una grave siccità durante il periodo di crescita. Il terreno ideale è argilloso, con struttura sciolta, contenente una buona quantità di materiale vegetale in decomposizione, più alcalino che acido. Non è raccomandato un suolo ghiaioso, sabbioso o argilloso impermeabile al sole. L’acidità ideale ha un ph che varia tra i 5.8 e i 16, non cresce bene ad alte acidità. Si è osservata una crescita mediocre per le piante coltivate in un terreno con aratura lieve o in campi overcoltivati.

Semina

E’ una pianta dioica e ciò significa che le piante maschio producono fiore con li polline e le piante femmine contengono gli ovari da cui poi nasceranno i frutti. Le piante maschio sono le migliori per la produzione di fibra mentre le femmine per la produzione di semi. Per massimizzare la produzione di fibra di solito la distanza tra le file deve essere tra i 10 e i 20 cm e devono essere seminati tra i 150-400 semi / m2 per evitare le ramificazioni (circa 22,5– 60 kg/ha ndt). Quando è seminata per produrre seme la distanza tra le file è più ampia così da permettere le ramificazioni, la distanza tra le file deve essere 20, 30, 40 cm; aumentando la distanza si aumenta la produzione di semi. Andrebbe seminato 1/5 di semi rispetto al quantitativo utilizzato per la produzione di fibra ma ciò dipende dal terreno e dalla sua fertilità. La canapa non dovrebbe essere seminata a più di 5 cm e l’optimum di profondità è tra 3-4 cm. Il seme dovrebbe germinare entro 24-48 ore e, in un terreno adeguatamente umido e alla giusta temperatura, dovrebbe emergere in 5-7 gg. Il seme può iniziare la germinazione anche a 1-2 °C ma è raccomandato aspettare finché il terreno non sarà più caldo (10-12 °C o anche 15-17 °C). Qualsiasi macchinario che sia facilmente regolabile come le seminatrici per il grano e le seminatrici di precisione.

Crescita

La canapa richiede considerevole quantità di nutrienti (dovuto al suo alto rendimento in materia secca e rapida crescita). L’azoto è il più importante nutriente per la canapa e il più richiesto nelle prime 6-8 settimane. Il fosforo è richiesto nel periodo di fioritura e produzione di semi. Nel 1913 si sosteneva che il miglior concime era il letame dell’aia che assicura l’apporto di azoto, potassio e acido fosforico. La canapa è un ottimo erbicida e non servono agenti chimici. L’elevata densità di ombra creata da una buona coltura elimina velocemente, la maggior parte, se non tutte, le erbe infestanti. Questo controllo delle infestanti continua fino all’anno successivo.

Raccolto

I tempi e i metodi di raccolta differisco a seconda del tipo di raccolta, nella produzione di fibra avviene generalmente 70-90 gg dopo la semina (appena l’ultimo polline viene versato). La raccolta dei semi inizia il 60 % dei semi è maturato, quando i semi sono pronti per la raccolta il loro aspetto, similmarmoreo, è facilmente identificabile. Le loro bucce esterne diventano gialle (dal verde brillante) e ciò accade usualmente 4-6 settimana dopo la raccolta della fibra. La raccolta della canapa per fibra può essere effettuata con i macchinari che producono balle già esistenti che includono: falciatrice, rastrello, ranghinatore, pressa. Ovvero falciatura, andanatura, macerazione e imballatura. Quando la canapa è pressata in balle e conservata l’umidità contenuta non deve superare il 15 %. Le balle possono essere conservate a lungo in luoghi asciutti.

Nella raccolta dei semi può essere utilizzata una mietitrebbia dotata di una fresa a doppio raggio. Il raccolto prodotto dipende dal terreno, dalle condizioni di crescita e dalle tecniche agricole utilizzate. Per la produzione di fibra sono attese 3-5 t ad acro (0,4 ha). Dopo essere stata processata produrrà 1 t di fibra e 3-5 t di canapulo. Nella produzione di seme il rapporto può variare da 4 x 10-1 a 1 m3 per acro.

I benefici per il terreno

La canapa allenta, addolcisce e ombreggia il terreno. Le foglie che cadono formano una pacciamatura naturale e preservano l’umidità e i batteri del suolo. Il sistema di radici penetra profondamente e si degrada velocemente dopo la raccolta. Le radici a fittone della canapa tendono ad allentare il suolo in modo più efficace rispetto alle radici fibrose del grano e dell’avena o di colture simili. Le sue radici a fittone penetrano in profondità nella terra areando il suolo e prevenendo l’erosione. Più dei 2/3 di materia organica ritornano nel suolo se la canapa viene fatta macerare in campo e la terra, dopo la sua coltivazione, è più facilmente lavorabile (rispetto al grano). Inoltre è un’ottima coltura di rotazione ma può essere piantata nello stesso terreno per diversi anni. E’ altamente probabile che l’introduzione della canapa come coltura di rotazione può aumentare il benessere del terreno.












Resta in contatto

  • SATIVA MOLISE
    DOVE SIAMO

    Contrada Colle Lepre snc
    86037 Palata (CB)

    RECAPITI
    + 39 320 3248895

    Lunedì - Venerdì:
    08:30AM – 18:30PM

    Sabato:
    08:30AM – 12:30PM

  • LA CANAPERIA ITALIANA
    CONTATTI